World News

Gerusalemme, le parole di Trump preoccupano il mondo

Gerusalemme, le parole di Trump preoccupano il mondo

La Federazione Russa ritiene prematuro commentare il possibile riconoscimento del presidente degli Stati Uniti Donald Trump di Gerusalemme come capitale di Israele, ma c'è "preoccupazione per il rischio di aggravamento della situazione".

"Non possiamo risolvere i problemi ripetendo le strategie del passato, servono nuovi approcci". Dopo la decisione di Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale d'Israele e di trasferire lì l'ambasciata Usa, il timore che il già precario equilibrio in Medio Oriente possa incrinarsi definitivamente preoccupa il mondo. Lo hanno fatto credendo che sarebbe servito per la pace.

More news: Carnival Corporation (CUK) CEO Arnold W. Donald Sells 5000 Shares

Il presidente palestinese Abu Mazen ha detto di aver ordinato alla delegazione diplomatica palestinese di lasciare Washington e di rientrare in patria. "La scelta di oggi su Gerusalemme è necessaria per la pace", ha concluso Donald Trump. Nel pomeriggio, conferenza stampa congiunta ad Ankara.